Lo studente efficiente

 

Non esistono cattivi studenti, ma metodi di studio sbagliati o tali da non sfruttare pienamente le capacità e le attitudini personali.

 

Questo manuale nasce dall’osservazione e dalle riflessioni che in numerosi anni di attività come psicologo-psicoterapeuta ho avuto modo di compiere, lavorando con bambini e ragazzi, sulla tematica dello studio e sul loro rapporto con la scuola.

I contenuti proposti all’interno di questo manuale possono essere utili a tutti gli studenti, di qualsiasi ordine e grado, così come agli adulti che desirano imparare e sperimentare nuove modalità di apprendimento, ma in particolare ritengo che dovrebbero essere proposti a tutti gli studenti della scuola secondaria.

In primo luogo perché è in quel periodo che si costruisce il proprio personale metodo di studio: una casa è più solida se le fondamenta sono state progettate e costruite adeguatamente piuttosto che a seguito di interventi strutturali postumi, effettuati dopo il manifestarsi delle prime crepe.

In secondo luogo perché sono anni di profondi cambiamenti sociali-emotivi-personali, in cui la visione del mondo è dicotomica e – spesso – estremizzata, connotata da un coinvolgimento assoluto verso tutto ciò che cattura l’interesse e da una diffusa apatia verso tutto il resto: orientare e sviluppare una nuova associazione studio=coinvolgimento anziché studio=noia diviene essenziale per sfruttare al meglio le potenzialità creative e la curiosità insite in questa fascia d’età.

In terzo luogo perché sono gli anni in cui le nuove tecnologie e le possibilità che queste offrono iniziano ad essere scoperte, desiderate, riconosciute come fondamentali non solamente per l’instaurare o il mantenere le relazioni sociali, ma anche per mostrare la propria presenza e cercare la propria finestra di osservazione sul mondo: imparare ad utilizzare in maniera adulta le tecnologie, come strumento per potenziare e arricchire l’apprendimento anziché, come spesso accade, porre questi due mondi in antitesi (spesso le tecnologie sono viste dall’adulto solo come elementi di distrazione e dal ragazzo come possibilità di evadere dalle costrizioni), li coinvolgerebbe maggiormente e sfrutterebbe al meglio le loro motivazioni, i loro interessi e le loro propensioni.

 

Obiettivo del manuale

L’obiettivo di questo manuale è quello di proporre agli studenti una metodologia di studio che sia attiva, efficace, che coniughi alcune delle tecniche “storiche” di memorizzazione (mnemotecniche) con le attuali tecnologie, che risvegli la curiosità nel cercare la propria strada, che faccia ri-scoprire il piacere per l’apprendimento e l’approfondimento, dunque che sia di aiuto a ribaltare, o perlomeno ad attenuare, la visione dello studio come sinonimo di dovere, fatica, noia, frustrazione, litigate con i genitori, ecc.

Acquista il libro

  Studente efficiente

prezzoamazprezzoibooksprezzostudio

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra privacy policy.